sabato 4 agosto 2012

Più (o meno) di così ho visto poco nella vita


Notare l’uso decorativo dei radiomicrofoni.

Alberto Forni


oddèo

ma…

a me fa impazzire il Dipré che schiacchiato contro lo sfondo mantiene sempre una specie di demente imperturbabilità. una specie di takeshi kitano del non scoppiare a ridere

Ho resistito per tutta la prima canzone. Se continuo ho diritto ad un ritorno karmico garantito?

Un capolavoro!

Ho avuto paura ad arrivare fino alla fine: se guardi troppo a fondo nel Dipré, è il Dipré che guarda dentro di te

Magari ci fosse ancora Mai dire tv…

dopo sei minuti di video sono caduto in trance e quando mi sono svegliato ero in un ipermercato, nella corsia dei detersivi.

urge sciacquarsi le orecchie con un po’ di Pogues.

TI SEI PERSO OSVALDO PANICCIA! XD

un salto alla fine degli anni ’70 con le prime TV private, stile TeleMontePenice

quarant’anni son passati e questi non fanno una piega

Ma che è ?! Uno scherzo?!

James Holmes è stato posseduto dallo sguardo di Diprè.
E lo pagano pure caro e salato.

@ davide

No, se non sbaglio Osvaldo Paniccia lo aveva postato mesi fa :)

consiglio a tutti la visione di queste due chicche: http://www.youtube.com/watch?v=leiDKn7wLgc http://www.youtube.com/watch?v=qCfpH4ilrJs

http://www.youtube.com/watch?v=oMtfoK23VRA

non ci sto credendo.


ditemi che è solo un sogno, vi prego.

Grazie @ Filippo Facci! Al minuto 6:22 volevo morire, non si e’ mai pronti di fronte a certe situazioni…

Dopo aver assorbito questi 15 deprimenti minuti di puro trash non ho dubbi, molto meglio un calcio nelle palle.